Steven Spielberg: nel 2015 un film sul genocidio armeno

Scritto da: -

Il regista di "Schindler's List" intende realizzare un film incentrato sul genocodio armeno, avvenuto nel 1915. Una scelta che potrebbe scatenare un mare di polemiche. La comunità armena nel mondo esulta.

armeni-spielberg.jpg

Un film sul genocidio armeno perpetrato dai turchi a inizio secolo scorso. Un film da fare uscire nelle sale nel 2015, a cento anni esatti da quella spietata operazione di pulizia etnica (e per certi versi anche religiosa) che portò alla morte 1,5 milioni di armeni. Steven Spielberg ha deciso di far girare le scatole al governo turco che, sull’argomento, ha il nervo scoperto. Anzi, scopertissimo.

Chiunque attesti la storicità del genocidio finisce nella lista nera della Turchia, e se per caso il malcapitato si trova entro i confini del paese, rischia il carcere. Il regista americano ha deciso inoltre di avvalersi dello stesso sceneggiatore di Schindler’s List, Steven Zaillian. Una scelta che è anche un messaggio ben chiaro.

A dare per primo la notizia del progetto spielberghiano (che promette di accendere gli animi e scatenare qualche problema diplomatico tra Usa e Turchia) è il quotidiano turco “Hurriyet”, nella versione Web, citando il sito “Armenian Pulse”.  Se il film - nel cui cast figureranno anche attori armeni - avrà anche solo la metà dell’impatto riscosso da Schindler’s List (che raccontava la tragedia della Shoah perpetrata dai nazisti contro gli ebrei d’Europa) per la Turchia si mette decisamente male. Un film così vale centinaia di saggi storici sull’argomento.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Attentialcine.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Entertainment di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano